La lotteria degli scontrini è un concorso a premi gratuito legato allo scontrino elettronico. Possono partecipare tutti i cittadini residenti in Italia di età uguale o maggiore a 18 anni, che acquistano beni e servizi per un importo totale pari o superiore a 1 euro. Sono previste estrazioni annuali e mensili, talvolta anche settimanali.
Il Decreto Rilancio ha sancito l’inizio della lotteria degli scontrini il 1° gennaio 2021

Vediamo nel dettaglio che cos’è e come funziona la lotteria degli scontrini.

Che cos’è la lotteria degli scontrini?

Si tratta di un concorso a premi a cui si può partecipare semplicemente acquistando beni o servizi. Ogni acquisto dà diritto a un determinato numero di biglietti della lotteria virtuali. Nello specifico, a ogni euro corrisponde a un biglietto virtuale, per un massimo di 1.000 biglietti per uno scontrino pari o superiore a 1.000 euro.
Prima che lo scontrino venga emesso dall’esercente, l’acquirente deve richiedere di abbinare lo scontrino al proprio codice lotteria. Quest’ultimo è personale e lo si ottiene dopo l’accesso all’area pubblica del Portale Lotteria, previo l’inserimento del proprio codice fiscale.

NOTA BENE
: tutte le vincite legate alla lotteria degli scontrini sono esenti da tasse e imposte.

Come funziona la lotteria?

Ogni singolo scontrino dà diritto a un certo numero di biglietti virtuali. In generale, per ogni euro di spesa sarà emesso un ticket virtuale. Quando la cifra decimale è maggiore di 49 centesimi, si ha diritto a due biglietti della lotteria degli scontrini. Questo significa che spendendo 1,50 euro si otterranno 2 ticket.

È lo stesso esercente a collegare lo scontrino al codice lotteria del contribuente, il tutto attraverso un lettore ottico collegato al registratore telematico. I dati inseriti saranno poi trasmessi all’Agenzia delle Entrate.

Che cosa è il codice lotteria?

Si tratta di una sequenza alfanumerica formata da 8 caratteri e associata al codice fiscale del consumatore. Ogni cittadino può generare più codici e tutti validi per prendere parte alla lotteria degli scontrini.

Registrandosi all’area riservata del Portale Lotteria è possibile verificare gli scontrini trasmessi all’Agenzia delle Entrate, cosi come il numero dei biglietti virtuali a essi associati.

Sarà la stessa Agenzia delle Dogane e dei Monopoli a comunicare l’eventuale vincita al cittadino. 

NOTA BENE: non è necessario conservare gli scontrini sia per partecipare alla lotteria sia per riscuotere i premi (è utile custodire gli scontrini solo a fini di garanzia, cambio merce e simili). 

Chi può partecipare alla lotteria degli scontrini?

Tutte le persone fisiche maggiorenni e residenti in Italia che acquistano beni o servizi da esercenti che trasmettono telematicamente i corrispettivi, possono prendere parte alla lotteria degli scontrini. 

NOTA BENE: non possono partecipare alla lotteria gli scontrini relativi ad acquisti online o acquisti effettuati nell’esercizio di attività d’impresa, arte o professione. Non possono essere trasformati in biglietti virtuali anche gli scontrini per i quali il consumatore richieda detrazioni o deduzioni fiscali. 

Estrazioni e Premi

Le estrazioni previste sono mensili e annuali, e possono essere ordinarie o a zero contanti. Le prime sono rivolte a sia a chi paga in contanti sia a chi compra con carta di credito, bancomat o app virtuale. Le estrazioni a zero contanti sono riservate a chi acquista con metodi di pagamento elettronici e agli esercenti.

Il calendario delle estrazioni è pubblicato sul sito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e sul Portale Lotteria. In linea generale, le estrazioni mensili sono previste ogni secondo giovedì del mese.

NOTA BENE: lo stesso scontrino può essere utilizzato per un’estrazione settimanale, una mensile e una annuale. 

Prendono parte alla lotteria degli scontrini mensile tutti i biglietti virtuali emessi nel messe oggetto dell’estrazione. Per l’estrazione annuale, valgono tutti i ticket emessi nell’arco dell’anno. 

Quali sono i premi?

Sono previsti premi sia per le estrazioni ordinarie, sia per le estrazioni a zero contanti. E tutti i premi non sono assoggettati ad alcuna tassazione. Il corrispettivo della vincita è pagato direttamente dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli mediante bonifico bancario o con assegno circolare non trasferibile. 

ESTRAZIONI ORDINARIE

  • 1 premio da 1 milione di euro per vincitore dell’estrazione annuale
  • 3 premi da 30.000 euro ciascuno per i vincitori delle estrazioni mensili
  • 7 premi da 5.000 euro ciascuno per i vincitori delle estrazioni settimanali (ancora da stabilire la frequenza e le date)

ESTRAZIONI A ZERO CONTANTI

Il Garante delle Privacy sta definendo gli ultimi dettagli, ma i premi sono stati già decisi. In caso di vincita dell’acquirente, anche l’esercente sarà premiato. 

  • 1 premio da 5 milioni di euro per il consumatore per l’estrazione annuale
  • 1 premio da 1 milione di euro per l’esercente per l’estrazione annuale
  • 10 premi da 100.000 euro ciascuno per i consumatori per l’estrazione mensile
  • 10 premi da 20.000 euro ciascuno per gli esercenti per l’estrazione mensile
  • 15 premi da 25.000 euro ciascuno per i consumatori per l’estrazione settimanale
  • 15 premi da 5.000 euro ciascuno per gli eservventi per l’estrazione settimanale. 



Scarica la nostra APP

Prova il nostro software

Fattura elettronica con il Commercialista Online

Scarica i nostri eBook gratuiti

Costi aprire la partita iva 2020
Partita iva agevolata 2020 - Regime Forfettario 2020

Commenti

Altri approfondimenti