Skip to content
carta famiglia 2020

Carta Famiglia 2020: novità per l’emergenza Coronavirus

(Last Updated On: 30 Aprile 2020)

I nuclei familiari con almeno 3 figli di età inferiore ai 26 anni hanno diritto a chiedere la Carta Famiglia 2020. Si tratta di un bonus riservato alle famiglie come sostegno nell’effettuare acquisti presso negozi fisici o online. A seguito dell’emergenza Coronavirus, anche le famiglie con almeno un figlio minore di 26 anni a carico possono presentare la domanda per l’ottenimento della Carta Famiglia.

Vediamo insieme che cos’è la Carta Famiglia 2020, come funziona, quali sono i requisiti richiesti per l’attivazione.

Che cos’è la Carta Famiglia 2020?


La Carta Famiglia è una card acquisti che permette di beneficiare di sconti, offerte e riduzioni per l’acquisto di prodotti o servizi offerti dalle attività commerciali del circuito. Si tratta di una carta virtuale, utilizzabile sia presso negozi fisici, sia per acquisti su eCommerce.

La Carta Famiglia è stata introdotta dalla Legge di Stabilità 2016, per essere successivamente confermata per il biennio 2020 – 2021, dalla Legge di Bilancio 2019.

Si tratta di un vero e proprio bonus riservato alle famiglie, rilasciato previa domanda per via telematica, direttamente attraverso la piattaforma dedicata e messa a disposizione dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia. La domanda deve essere inoltrata da uno dei due genitori, e i bonus possono essere usufruiti da tutti i membri della famiglia.

Quali sono i requisiti richiesti per avere la Carta Famiglia?

I soggetti che possono richiedere la Carta Famiglia sono:

  • genitori con almeno 3 figli minori di 26 anni, residenti presso la stessa abitazione, anche adottivi
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea
  • residenti in territorio italiano

NOTA BENE: in caso di separazione o divorzio, il bonus spetta a chi convive con i figli minori di 26 anni o a chi provvede alla loro cura sulla base dell’affidamento congiunto pattuito dal giudice.

Emergenza Coronavirus e Carta Famiglia 2020

In virtù dell’emergenza Coronavirus, nel Decreto Legge n. 9 del 2 marzo 2020 è stato stabilito che per tutto l’anno 2020 la Carta Famiglia è richiedibile da tutte le famiglie con almeno un figlio a carico. Valgono in questo caso i requisiti sopra descritti relativi alla residenza e alla cittadinanza.

Come funziona la Carta Famiglia 2020

Sebbene sia chiamata carta, data la sua natura virtuale, si tratta di un codice identificativo numerico a barre scaricabile in formato PDF e stampabile.
Il codice deve essere esibito o inserito al momento del pagamento nei negozi fisici e online aderenti e convenzionati. La card dà diritto a usufruire di sconti e offerte dedicati.

NOTA BENE: la percentuale minima di sconto attuabile è pari al 5%.

Qual è la validità della carta famiglia?

Per chi attiva la carta famiglia nel 2020 avendo almeno un figlio a carico minore di 26 anni e usufruendo così delle disposizioni per far fronte all’amergenza Covid-19, la scadenza della card è fissata per il 31 dicembre 2020. Per chi risponde ai requisiti originari (almeno 3 figli a carico minori di 26 anni), la Carta vale sino a quando si rispettano tutti i requisiti base richiesti.

Quali sono i negozi convenzionati?

La Carta Famiglia è utilizzabile presso tutte le attività commerciali aderenti all’iniziativa del Governo, siano essere realtà fisiche o virtuali, e afferenti ai seguenti settori:

  • abbigliamento
  • alimentari
  • giardino e giardinaggio
  • grande distribuzione
  • informatica ed elettronica
  • negozi al dettaglio
  • prima infanzia
  • prodotti per animali domestici
  • salute
  • servizi culturali ed intrattenimento
  • servizi digitali
  • servizi funebri
  • tempo libero
  • trasporti
  • turismo, hotel, b&b
  • utenze domestiche
  • altri settori (parafarmacie, studi professionali, centri auto, ecc)

ATTENZIONE: l’elenco dei negozi aderenti all’iniziativa Carta Famiglia è consultabile nella sezione del portale (QUI). In ogni caso, i negozi fisici sono tenuti a esporre in vetrina il logo della Carta Famiglia, mentre gli eCommerce presentano un bollino di riconoscimento.

Come richiedere la Carta Famiglia

Al fine di ottenere la Carta Famiglia occorre fare domanda direttamente sulla piattaforma predisposta dal Governo. Uno dei due genitori è chiamato a registrare i dati di tutto il nucleo familiare, previa autenticazione mediante credenziali SPID.
In sintesi, i passaggi da seguire sono:

  • registrazione alla piattaforma e login
  • inserimento di tutti i dati dei componenti del nucleo familiare
  • generazione di una carta virtuale per ogni membro con relativo codice PIN
  • download delle carte generate in formato PDF

ATTENZIONE: i figli maggiorenni (dai 18 ai 26 anni) sono chiamati a validare la propria carta famiglia mediante le loro credenziali SPID così come previsto dal garante della privacy.


40 GIORNI DI PROVA GRATUITA per scoprire le potenzialità di gestione della contabilità da APP

Commenti Facebook
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fattura Elettronica

Fattura elettronica

Scarica i nostri eBook gratuiti

ditta individuale

regime forfettario

Srl o Srls?
icona ilcommercialistaonline.it

Il commercialista online

App

Gratis per 40 giorni

#solidarietàdigitale

Gestione semplificata della fatturazione attiva e passiva

Ebook aprire la partita IVA

Aprire Partita Iva?

Scarica Gratis il nostro Ebook per evitare ERRORI e COSTOSE SANZIONI