QUALE FORMA SOCIETARIA ADOTTARE

Quale Società Scegliere per il Tuo Business? E quanto mi costa?

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi avviare una nuova società? Quanto ti costa la tua nuova attività? Come scegliere tra Srl, Srls, Snc e Sas? Qual’è il tipo di società più adatto alla tua attività e alla tua tasca? 

Si tratta sicuramente di domande più che legittime, visto che la scelta della forma societaria avrà un impatto rilevante sia per quanto concerne gli aspetti gestionali, sia per quanto riguarda quelli economico-finanziari.

I motivi che possono indurre alla scelta della forma societaria possono essere i più disparati.  Comunque, qualunque sia il motivo, la scelta della forma societaria è molto delicata e tutti i dubbi possono essere risolti principalmente consultando uno specialista del settore.

E’ tuttavia possibile, e questo è lo scopo di questo articolo,  fornire un’infarinatura generale attraverso il confronto tra i principali tipi di società, sia dal punto di vista dei costi  di costituzione e di gestione che dal punto di vista gestionale/amministrativo.

Quali sono le principali differenze tra i diversi tipi di società?

Prima di analizzare nel dettaglio le principali differenze esistenti tra i diversi tipi di società, occorre  innanzitutto capire se il tipo di attività si adatta meglio ad una forma piuttosto che ad un’altra.

Ad esempio nel caso di investimenti notevoli, di un’attività molto rischiosa e volumi affari elevati sicuramente una società di capitali (SRL, SRLS, SPA e SAPA)  è preferibile rispetto ad una società di persone (SNC, SAS e società semplice).

Di contro, se per il tipo di attività che si andrà a svolgere l’aspetto personale dei soci è prevalente rispetto agli investimenti, sarebbe preferibile una società di persone.

PRINCIPALI DIFFERENZE TRA I DIVERSI TIPI DI SOCIETA’

Quanto costa costituire una società?

A seconda del tipo di società che si adotta, occorre sostenere costi diversi sia per la costituzione (Notaio, Camera di Commercio e imposta di registro) che per la gestione annuale.

Nel prospetto che segue si riporta, per ogni tipo di società, il relativo costo per ogni singola voce di spesa.

SPESE DI COSTITUZIONE E GESTIONE PER IL PRIMO ANNO DI ATTIVITA’

 

Quali sono i costi fissi di gestione dal secondo anno?

Ogni tipo di società ha dei costi fissi di gestione che occorre sostenere a prescindere dall’andamento economico, anche se non viene emesse alcuna fattura in quanto l’attività ancora non inizia.

Pertanto, è molto utile conoscere in anticipo quali sono le spese fisse a cui occorre comunque far fronte; a tale scopo, nel prospetto che segue, forniamo un dettagliato elenco di tutti i costi con la distinzione dell’importo per ogni tipo di società.

SPESE DI GESTIONE DAL SECONDO ANNO DI ATTIVITA’ IN POI

 

E’ tutto chiaro fini qui? Cosa ne pensi? 

Se hai altre domande o dubbi puoi contattarci compilando il form sottostante.

Nome *

E-mail *

Messaggio *

Cliccando sul pulsante invia, si autorizza Lo Studio Vernieri Cotugno al trattamento dei dati personali nel rispetto del Dlgs 196/2003, in conformità a quanto indicato nella sezione Privacy.

Facebook Comments
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*