Di Categorie: Società: srl, srls, sas, sncPubblicato il: 03/03/2022Last Updated: 03/03/2022

La forma giuridica da adottare è una delle primissime scelte da compiere quando si è in procinto di aprire la partita iva e avviare un nuovo business. In alcuni casi la ditta individuale è la scelta più semplice e conveniente, in altri è necessario formare una società. Ed è proprio in quest’ultimo caso che le strade da percorrere sono diverse. La scelta, infatti, può ricadere su una sas, una snc, una srls o una srl. Ogni opzione ha i suoi pro e i suoi contro, ma soprattutto deve basarsi sulle caratteristiche principali del business. Si tratta a tutti gli effetti di una scelta che deve essere compiuta in modo ponderato e attento. Il rischio, altrimenti, è quello di subire un’esposizione a un carico fiscale e contributivo elevato.

In generale, il primo passo da compiere è capire se posizionarsi sul mercato come ditta individuale o come società (di capitali o di persone). Vediamo insieme nel dettaglio le principali differenze. 

Scegliere come forma giuridica la ditta individuale

Si tratta in assoluto della forma giuridica più meno complicata. Quasi tutte le piccole realtà del nostro Paese sono ditte individuali. Il perchè di tale scelta lo si individua nella burocrazia più snella, più veloce e meno onerosa.

La ditta individuale può essere aperta e condotta da uno e un solo soggetto e non prevedere pertanto la presenza di soci. Una ditta individuale può avere sia lavoratori dipendenti sia collaboratori esterni.
In generale si tratta di un’opzione valida per tutte le attività in cui è previsto un solo titolare che opera in completa autonomia. La persona titolare può essere indistintamente un artigiano, un commerciante o un libero professionista. 

Scegliere la società come forma giuridica

Avviare una società di capitali implica disponibilità a investimenti economici, ma anche in termini di tempo. La burocrazia legata all’apertura e all’avvio di una società è più complessa ed articolata rispetto la ditta individuale. Trattandosi poi di un sistema più strutturato, i costi di gestione sono più alti e gli adempimenti più numerosi. 

Ciò che però necessita più attenzione è la scelta tra società di capitali e società di persone.

Società di capitali 

Scegliere di avviare una società di capitali è un’opzione particolarmente indicata per imprese di medie grandi dimensioni. Generalmente è una forma giuridica che viene adottata da realtà già ben avviate e che prevedono dipendenti e collaboratori. Fondamentale, inoltre, avere un capitale iniziale importante. 
Le principali tipologie di società di capitali sono le SpA. le Sapa. le srl e le srls.

Società di persone

Quando l’elemento soggettivo rappresentato dai soci prevale sul capitale si può parlare di società di persone. Si tratta indubbiamente di un’opzione più snella e semplice rispetto all’apertura e all’avvio di una società di capitali. Questo non significa che non sia una scelta poco impegnativa: tutt’altro, specie nei primi mesi. La società di persone è caratterizzata dalla presenza di due o più soci. Questo è certamente un aspetto da tenere in considerazione, specie in riferimento al fatto che più teste possono avere idee diverse e non trovarsi quindi d’accordo su più punti.
Le principali tipologie di società di persone sono le società semplici, le società in nome collettivo e le società in accomandita semplice.
Come già accennato, avviare una società di persone vanta sicuramente dei vantaggi come i costi di avvio, il capitale sociale illimitato, la partecipazione all’utile. Ma come sempre c’è anche il rovescio della medaglia, rappresentato dalla responsabilità illimitata e i possibili screzi tra i soci. 

Scegliere bene la forma giuridica

Alla luce di questa breve e concisa panoramica sulle possibili scelte per l’avvio di una società, è chiaro come il supporto di un professionista come il commercialista sia fondamentale e strategica. Interfacciandosi con esperti fiscali e contabili, raccontando la propria idea, ponendo domande e dubbi, chiedendo informazioni, è possibile capire meglio quale sia la scelta migliore e più vantaggiosa sotto diversi punti di vista, specie per non rischiare tassazioni elevate o sanzioni.

Stai pensando di aprire la partita IVA? Richiedi la nostra consulenza personalizzata!

Scarica i nostri eBook gratuiti

Aprire Partita IVA - Ebook Il commercialista Online
Regime Forfettario - Ebook Il commercialista Online
Come funziona la SRL - Ebook Il commercialista Online
Commenti
  1. ivelina koleva 03/03/2022 at 17:31 - Reply

    Gentile Dott.ssa Michela buongiorno vorrei prenotare u incontro via skype iviatemi via email iban dove inviare il bonifico per il pagamento. ho

    Per il giorno fatemi apere la data e ancche iil vostro numero per poter chiamare io , non dovrei avere molto da chiedere e 30 min. bastano

    ma solo per non farci prendere dalla fretta.

    Cordiali saluti Ivelina

Altri approfondimenti