Di Categorie: Novità fiscali e AdempimentiPubblicato il: 30/12/2021Last Updated: 12/01/2022

Una delle riforme fiscali più attese per il 2022 riguarda le aliquote IRPEF. Con il nuovo anno ci saranno nuovi scaglioni e nuove detrazioni che riguardano tutti i soggetti. Ma procediamo per gradi a illustrare nel dettaglio cosa sono, come funzionano e come cambiano le aliquote IRPEF 2022. 

Che cosa è e come funziona l’ IRPEF?

IRPEF è l’acronimo di Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche. Nell’ormai lontano 1973 si è iniziato a parlare di IRPEF, e l’anno successivo, nel 1974, è entrato in vigore. L’IRPEF è disciplinato dal Testo Unico delle Imposte sui Redditi.

Inizialmente le aliquote IRPEF totali erano ben 32! Negli anni il sistema è cambiato e sta cambiando. Le aliquote IRPEF 2022 per esempio saranno 4!

L’IRPEF è legato a tutti i redditi prodotti da una persona fisica, salvo poche eccezioni. In linea generale si distinguono 6 categorie che riguardano i redditi:

  • fondiari
  • di capitale
  • d’impresa
  • di lavoro dipendente
  • di lavoro autonomo
  • diversi

In alcuni casi, su alcune tipologie di reddito, potrebbero gravare delle imposte sostitutive. Questo significa che su tale reddito non valgono le regole ordinarie dell’IRPEF. In questi casi, si applica un regime fiscale speciale. Sono un esempio di imposte sostitutive:

  • Regime Forfettario per quanto riguarda i redditi d’impresa e di lavoro autonomo
  • Cedolare secca per quanto riguarda i canoni di locazione
  • Ritenute a Titolo d’Imposta per quanto riguarda i dividendi o altri redditi di capitale

Aliquote IRPEF 2022

L’IRPEF è un’imposta progressiva. Questo significa è calcolata su base proporzionale: aumenta all’aumentare del reddito. Fino al 31 dicembre 2021 gli scaglioni delle aliquote IRPEF sono stati:

  • 23% fino a 15.000 euro
  • 27% fra 15.001 euro e 28.000 euro
  • 38% fra 28.001 euro e 55.000 euro
  • 41% fra 55.001 euro e 75.000 euro
  • 43% oltre i 75.000 euro

Le nuove aliquote IRPEF 2022 e i relativi scaglioni saranno validi dal 1° gennaio 2022 e saranno i seguenti:

  • 23% fino a 15.000 euro
  • 25% fra 15.001 euro e 28.000 euro
  • 35% fra 28.001 euro e 50.000 euro
  • 43% oltre i 50.000 euro

Rispetto l’anno precedente, il numero di scaglioni è stato ridotto ulteriormente, da 5 a 4. Inoltre, il carico fiscale è stato ridotto per la fascia dei redditi medi, e più nello specifico quelli tra i 15.000 e i 50.000 euro. 

Aliquote IRPEF 2022: un esempio pratico

Facciamo un esempio pratico per meglio spiegare e capire il funzionamento delle nuove aliquote IRPEF 2022. 

Reddito complessivo IRPEF: 39.200 euro 

Calcolo dell’imposta lorda. 

23% sui primi 15.000 euro = 3.450 euro (23% di 15.000 euro)

25% su 13.000 euro = 3.250 euro (in riferimento allo scaglione che va da 15.001 euro a 28.000 euro)

35% sui restanti 11.200 euro = 3.920 euro (in riferimento allo scaglione che va da 28.001 a 39.200 euro)

Questo significa che l’imposta lorda sarà pari a 10.620 euro (3.450 + 3.250 + 3.920 euro).

Ricordiamo che si tratta dell’imposta lorda e che per il calcolo del debito d’imposta è necessario considerare eventuali detrazioni spettanti, eventuali acconti già pagati e/o i crediti non utilizzati in compensazione relativi alla precedente dichiarazione, o ancora le eventuali ritenute d’acconto. 

Aliquote IRPEF 2022 e detrazioni

La riforma fiscale IRPEF 2022 riguarda anche le detrazioni per i redditi

  • di lavoro dipendente
  • da pensione
  • assimilati a quelli di lavoro dipendenti (e altri redditi)

Le nuove detrazioni 2022 per redditi di lavoro dipendente

REDDITODETRAZIONE
Fino a 15.000 euro1.880 euro (non inferiore a 690 euro  o se a tempo determinato non inferiore a 1.380 euro)
Da 15.001 fino a 28.000 euro1.910 + 1.190*(28.000-reddito)/(28.000-15.000) euro
Da 28.001 fino a 50.000 euro1.910*(50.000-reddito)/(50.000-28.000) euro
Oltre 50.000 euroNon previste

Nuove detrazioni 2022 per redditi da pensione

REDDITODETRAZIONE
Fino a 8.500 euro1.955 (non inferiore a 713) euro
Da 8.501 fino a 28.000 euro700 + (1.955-700)*(28.000-reddito)/(28.000-8.500) euro
Da 28.001 fino a 50.000 euro700*(50.000-reddito)/50.000-28.000) euro
Oltre 50.000 euroNon previste

Nuove detrazioni 2022 per redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente (e altri redditi)

REDDITODETRAZIONE
Fino a 5.500 euro1.265 euro
Da 5.501 fino a 28.000 euro500 + (1.265-500)*(28.000-reddito)/(28.000-5.500) euro
Da 28.001 fino a 50.000 euro500*(50.000-reddito)/(50.000-28.000) euro
Oltre 50.000 euroNon previste

NOTA BENE: sono stati introdotti anche dei “bonus” a maggiorazione delle detrazioni qui sopra riportate. Nello specifico:

  • 65 euro, per lavoro dipendente da 25.000 euro a 35.000 euro
  • 50 euro, per redditi da pensione da 25.000 euro a 29.000 euro
  • 50 euro, per lavoro autonomo da 11.000 euro a 17.000 euro

Ulteriori info? Chiedi al Commercialista Online?

Clicca sul bottone sottostante per maggiori info

Scarica i nostri eBook gratuiti

Aprire Partita IVA - Ebook Il commercialista Online
Regime Forfettario - Ebook Il commercialista Online
Come funziona la SRL - Ebook Il commercialista Online
Commenti
  1. Vincent 30/12/2021 at 12:17 - Reply

    Bel prospetto e buone notizie per i redditi sotto i 50.000 euro dunque! Buon Anno nuovo, Michela ;)

Altri approfondimenti