730 precompilato 2019: istruzioni d’uso

730 PRECOMPILATO 2019
(Last Updated On: 7 Agosto 2019)

È tempo di dichiarazione dei redditi e il nuovo anno porta con sé una novità dell’Agenzia delle Entrate: il nuovo modello 730.
Dal 15 aprile sarà online il 730 precompilato: vediamo insieme le scadenze da tenere a mente e le istruzioni per il corretto invio del 730 anno 2019.

Che cos’è il 730 precompilato?

Si tratta di un modulo dichiarativo precompilato che si rivolge a un determinato segmento di contribuenti e che è messo a loro disposizione direttamente dall’Agenzia delle Entrate. Lo scopo del modello 730 precompilato è l’assolvimento dell’obbligatoria dichiarazione dei redditi.

Tenendo in considerazione tutte le informazioni del contribuente presenti nei database dell’Agenzia delle Entrate e i dati trasmessi per mezzo del Sistema Tessera Sanitaria, viene formulato e predisposto il modello 730 pre compilato, utile sia per coloro i quali presentano il modello 730 2019 sia per chi si avvale del modello Redditi.

Pensionati e lavoratori dipendenti per i quali viene elaborato il modello 730 precompilato 2019, hanno la possibilità di decidere se accettare e trasmettere così come si presenta il suddetto modulo, oppure se procedere con rettifiche e integrazioni. L’invio del 730 all’Agenzia delle Entrate avviene online e può essere effettuato in modo indipendente o per mezzo di un intermediario.

Quali sono le informazioni dedotte e inserite direttamente dall’Agenzia delle Entrate?

Per elaborare correttamente il modello 730 precompilato 2019, l’Agenzia delle Entrate ha sfruttato determinati e specifici dati.

a) Certificazione Unica

Entro il 7 marzo di ogni anno, vige l’obbligo per i sostituti d’imposta di trasmettere per via telematica tutti i dati del modello Certificazione Unica ordinario. Essi riguardano informazioni fiscali, retribuzioni del lavoratore, eventuali familiari a carico, ritenute Irpef, credito d’imposta APE, addizionali regionali e comunali, eventuali compensi per lavoro occasionale autonomo, locazioni brevi.

b) Spese deducibili e spese detraibili

Si tratta delle detrazioni fiscali e delle deduzioni per ogni singolo contribuente. Queste informazioni sono state tutte comunicate e registrate all’Agenzia delle Entrate per mezzo del Sistema Tessera Sanitaria. I suddetti dati riguardano le spese sanitarie e mediche, i premi assicurativi, i contributi previdenziali, gli interessi passivi sui mutui, la previdenza complementare, le spese per asili nido, spese universitarie, spese funebri, azioni volte al risparmio energetico, etc.

c) Dichiarazione dei redditi anno precedente

Detrazioni ripartite in più e diversi anni per gli incentivi Ecobonus, i bonus vari, i crediti d’imposta, i terreni e i fabbricati, le eccedenze riportabili.

d) Anagrafe tributaria

Tutti quei dati presenti nel catasto, negli atti di registro, i pagamenti effettuati per mezzo del modello F24.

730 pre compilato 2019 e dichiarazione dei redditi

Attraverso il modello 730 pre compilato, ogni contribuente ha il permesso di eseguire determinate operazioni:

  • prendere visione della sua dichiarazione precompilata
  • consultare, accettare e inviare il modello 730 precompilato 2019 senza alcuna modifica
  • rettificare dati e informazioni aggiungendo altre spese detraibili o altri redditi percepiti
  • trasmettere per via telematica il modulo 730 e la relativa documentazione (salvo decidere di rivolgersi a un Professionista abilitato o a un Caf a cui consegnare la delega).

Quali sono i vantaggi del 730 precompilato?

Dipendenti e pensionati, grazie alla dichiarazione precompilata, godono di alcuni importanti vantaggi:

  • tutte le spese risultano già caricate a sistema e inserite direttamente sul modello
  • non c’è la necessità di eseguire ulteriori e complicati calcoli
  • il rimborso Irpef viene erogato direttamente nella busta paga di luglio o sulla pensione di agosto o settembre
  • eventuali somme da versare sono trattenute direttamente dallo stipendio o dalla pensione

Le scadenze 730 precompilato 2019

Segnatelo in calendario. Il 23 luglio 2019 è la scadenza per coloro i quali presentano il modello 730 precompilato sia individualmente sia per mezzo di un intermediario, sia esso il Commercialista o il Caf.

Tale data scala all’8 luglio 2019 se la presentazione è al sostituto d’imposta.

Da quando è disponibile il modello 730 pre compilato 2019?

Altra data da segnare in calendario. A partire dal 15 aprile 2019, direttamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate si potrà visionare il proprio 730. Il link diretto alla sezione del sito è il seguente: https://infoprecompilata.agenziaentrate.gov.it/portale/accedi-precompilata

Al fine di accedere al servizio, servirà autenticarsi attraverso una delle seguenti modalità:

  • Sistema Pubblico d’Identità Digitale – SPID
  • Carta Nazionale dei Servizi
  • Pin INPS

Istruzioni per invio 730 precompilato

Il modello 730 pre compilato 2019 può essere inviato individualmente, tramite sostituto d’imposta, Commercialista o Caf.

Inviare da soli il 730 precompilato

Chi decide di trasmettere in modo indipendente la dichiarazione sostitutiva 2019, dovrà seguire alcuni passaggi fondamentali.

  • indicare tutti i dati del sostituto d’imposta che si occuperà del conguaglio
  • compilazione della sezione per la scelta dell’8, del 2 e del 5 per mille Irpef
  • procedere con eventuali modifiche, rettifiche e integrazioni dei dati presenti sul modello messo a disposizione

Inviare tramite sostituto d’imposta la dichiarazione precompilata

Chi opta per affidare l’invio al sostituto d’imposta, deve obbligatoriamente presentare ad esso la delega 730 precompilato e il modello 730-1 con la scelta delle destinazioni Irpef (8, 5, 2 per mille). Il tutto in busta chiusa.

730 precompilato 2019 Commercialista e Caf

Chi si rivolge a un Commercialista o a un Caf, deve sottoscrivere e consegnare la delega per l’accesso al modulo online, il modello 730-1 evidenziando le scelte in merito alla destinazione Irpef, i documenti necessari alla verifica dei dati, tra cui la CU 2019.


OFFERTA: acquistando la consulenza via Skype della durata di 30 minuti le pratiche di start up sono GRATIS!

Clicca sul bottone sottostante per avere maggiori info sulla nostra consulenza skype!
Facebook Comments

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *