Posta Elettronica Certificata

Pec obbligatoria entro il 29-11-2011

Print Friendly

L’articolo 16, comma 6, del decreto legge 29 novembre 2008 n, 185, convertito con modifiche dalla L 2/2009, dispone che le società devono indicare il loro indirizzo di posta elettronica certificata o analogo indirizzo di posta elettronica basato su tecnologie che certifichino data ed ora dell’invio e della ricezione delle comunicazioni e l’integrità del contenuto delle stesse, garantendo l’interoperabilità con analoghi sistemi internazionali, in sede di presentazione delle domande di iscrizione all’ufficio del Registro imprese.
Entro 3 anni dall’entrata in vigore del decreto, inoltre, tutte le imprese, già costituite in forma societaria alla medesima data di entrata in vigore, comunicano al Registro delle Imprese l’indirizzo di posta elettronica certificata. L’iscrizione dell’indirizzo e le sue successive eventuali variazioni sono esenti dall’imposta di bollo e dai diritti di segreteria.
Il comma 11 del medesimo art. 16, inoltre, abroga l’art. 4, comma 4 del DPR 68/2005 , relativo alla dichiarazione di esplicita volontà di accettazione dell’invio di posta certificata da parte dell’impresa.
Si fa presente che, ove l’indirizzo indicato non sia di posta elettronica certificata, l’ufficio dovrà – in attuazione dell’articolo II del D.P.R. 7 dicembre 1995 n. 581- sospendere il procedimento di iscrizione ed assegnare alla società un congruo termine per la regolarizzazione. In assenza di regolarizzazione, l’iscrizione potrà essere rifiutata.
Si ricorda inoltre che le imprese individuali che effettuano la domanda d’iscrizione al Registro Imprese tramite Comunicazione Unica (vedere a tal fine il sito www.registroimprese.it), usufruendo della sperimentazione, possono richiedere il rilascio di una PEC gratuita ed indicarne l’indirizzo da iscrivere nel Registro Imprese.

 

Per ulteriori informazioni  puoi contattarci compilando il form in basso.

Nome *

E-mail *

Messaggio *

Cliccando sul pulsante invia, si autorizza Lo Studio Vernieri Cotugno al trattamento dei dati personali nel rispetto del Dlgs 196/2003, in conformità a quanto indicato nella sezione Privacy.

Facebook Comments
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*